Nel nuovo punto vendita le persone in difficoltà economica, su indicazione dei Servizi del Comune, potranno acquistare generi alimentari di base a prezzi calmierati o agevolati, con sconti che potranno arrivare fino al 35-40%, secondo quanto riportato dal Giornale.continua