Il brand chiude i primi tre mesi dell’anno con un calo delle vendite del 9%, per un valore di oltre 838 milioni di dollari. In discesa, invece, le perdite che sono passate dai 21,3 milioni di dollari del 2012 agli attuali 7,2 milioni.continua