L’inflazione frena perché il carrello della spesa si svuota a causa della recessione che alimenta la disoccupazione ed ha costretto ben sette famiglie su dieci (71 per cento) a modificare la qualità e la quantità dei prodotti. continua