Il Gruppo Coin ha aperto il 15 marzo scorso a Verona un nuovo department store del lusso ad insegna Excelsior, il secondo dopo quello inaugurato a Milano in Corso Vittorio Emanuele. Mentre quello di Milano porta per la progettazione la firma del francese Jean Nouvel, quello inaugurato a Verona in via Mazzini reca firme “domestiche”, quelle di Aldo Cibic per le parti strutturali e di Vincenzo De Cotiis per gli arredi. Quanto alle dimensioni mentre l’Excelsior di Milano é di 4.000 mq., quello di Verona é leggermente inferiore (3.500 mq). Il nuovo complesso commerciale, che ha richiesto un investimento di 9 milioni di euro, é frutto della ristrutturazione di un preesistente negozio Upim in forte perdita (1,5 milioni di euro all’anno). Negli obiettivi di Stefano Beraldo, amministratore delegato di Gruppo Coin, c’é ora l’apertura di un prossimo Excelsior a Roma.