Il gruppo SPAR ha registrato nell’esercizio 2012 vendite complessive pari a 12,58 miliardi di euro (nel 2011 erano state pari a 12,15 miliardi di euro), con un incremento pertanto del 3,5%. Tale importo comprende le vendite generate tramite European Shopping Centres (SES). Senza questa componente le vendite si attestano su 10,87 miliardi di euro (10,51 miliardi nel 2011), con un incremento del 3,5% rispetto all’esercizio precedente. Le vendite di Austria SPAR International AG – Aspiag in Croazia, Repubblica Ceca, Ungheria, Italia e Slovenia, hanno registrato un incremento del 5,1%, attestandosi su 4,87 miliardi di euro, mentre la catena Hervis ha generato vendite per 440 milioni di euro, con un decremento pari a 0,2%. Nell’esercizio 2013 SPAR conta di investire 450 milioni di euro, sia in Austria che negli altri mercati.