Coop Adriatica aderisce anche quest’anno a “M’illumino di meno”, la giornata del risparmio energetico che si tiene il 15 febbraio. In occasione dell’iniziativa promossa dalla trasmissione di Radio Rai Due, “Caterpillar”, la Cooperativa abbassa dalle 18 le luci in tutti i 176 negozi – 18 ipercoop e 156 supermercati, in Emilia-Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo – oltre che nelle le tre sedi con gli uffici, a Villanova di Castenaso (Bo), Ravenna e Mirano (Ve). Altrettanto faranno i centri commerciali di Igd, Immobiliare grande distribuzione, che ospitano i negozi della Cooperativa, e le Librerie.coop. Il 22 febbraio al Coop&Coop Perla Verde di Riccione, i soci volontari e gli esperti di Ccc-Fase Engineering, sono presenti dalle 16,30 alle 19,30, al piccolo punto informativo per promuovere il fotovoltaico domestico con “Il sole nel carrello”. Questa iniziativa offre la possibilità ai soci Coop di acquistare pannelli fotovoltaici a prezzi convenienti (dai 6.600 euro del kit internazionale ai 7.300 euro del kit europeo). Il servizio prevede l’assistenza completa (dalla progettazione al montaggio) e la copertura dei rischi, con una polizza Unipol per un anno. Il risparmio energetico, però, è di casa nei negozi di Coop Adriatica non solo con “M’illumino di meno”: nel 2013, la Cooperativa investirà 6,6 milioni di euro nel risparmio energetico attraverso l’estensione degli impianti a Led, la realizzazione di 2 nuovi impianti fotovoltaici e del sistema di gestione dell’energia (Sge). Gli impianti di illuminazione con lampade a led – già attivi in 99 negozi – consumano il 70% in meno rispetto a quelle tradizionali: nel 2012 hanno consentito di risparmiare circa 2.200.000 chilowattora, l’equivalente del consumo di 550 famiglie, ed evitato l’emissione in atmosfera di 1.278 tonnellate di anidride carbonica, pari alla piantumazione di 1.826 alberi. Entro il 2016 i Led saranno stati installati in tutta la rete di vendita della Cooperativa. Coop Adriatica, inoltre continua a ampliare l’utilizzo di energie rinnovabili, che coprono oltre il 20% dei consumi. Attualmente i negozi interamente alimentati da energia “verde” nella rete di Coop Adriatica sono 8, e 35 negozi in Emilia-Romagna, Veneto, Marche e Abruzzo, oltre alla sede di Bologna, sono dotati di impianti fotovoltaici.