Il gruppo ITM (Intermarché) ha registrato nell’esercizio 2012 un giro d’affari pari a 39,1 miliardi di euro, con un incremento del 5,6% rispetto all’esercizio precedente. Tuttavia in Francia la catena di discount Netto ha registrato un decremento nelle vendite dell’0,9% a 1,15 miliardi di euro. La catena Intermarché ha registrato vendite per 20,60 miliardi di euro, con un incremento del 7,4%. Anche per l’anno 2013 viene prevista una crescita delle vendita del 4-5%. All’estero si registrano incrementi delle vendite in Polonia (+8,9% a 703 milioni di euro) e in Belgio ( +6% a 432 milioni di euro), mentre decrementi nel volume delle vendite si registrano in Portogallo (-0,6% a 1,38 miliardi) e in Bosnia ( -2% a 107 milioni di euro).