Insieme al MIT il sistema Coop sarà co-progettista del Future Food District, cioé il supermercato del futuro, previsto nell’ambito di Expo 2015 a Milano. Il supermercato del futuro dovrà presentare tutte le possibili innovazioni al momento prevedibili in questo format distributivo: dagli schermi tattili agli strumenti nuovi di pagamento, dallo shopping tramite portali e videowall ai nuovi diplay di tracciabilità della provenienza dei prodotti. Coop sarà anche impegnata con la promozione di degustazioni, servizi di consulenza e corsi di aggiornamento per i visitatori per sensibilizzarli alle problematiche del consumo consapevole. Il sistema Coop porrà inoltre a disposizione la propria rete di supermercati e ipermercati per veicolare la vendita dei biglietti d’ingresso ad Expo 2015 sulla base di un accordo stipulato con il Comitato organizzatore.