Il gruppo francese Carrefour esce a fine 2012 dal mercato sudamericano della Colombia cedendo la sua rete di vendita alla società Cencosud, che ha la sua sede principale in Cile. La transazione finanziaria ammonta a 2 miliardi di euro, debiti inclusi. Il giro d’affari di Carrefour Colombia nell’esercizio 2011 é stato di 1,5 miliardi di euro, esclusa la vendita dei distributori di carburanti. La rete di Carrefour in Colombia é composta da 72 ipermercati, 16 supermercati e 4 cash&carry.