Secondo i dati raccolti da Global Blue gli acquisti tax free effettuati in Italia nel primo semestre 2012 da clienti extracomunitari vedono in testa la Federazione Russa con il 28% del totale, con un incremento del 27% rispetto allo stesso periodo del 2011, seguita dalla Cina ( 17% del totale acquisti, con un incremento del 70%) e dal Giappone (8% del totale, con un incremento del 44%). Sotto il profilo merceologico la spesa é indirizzata, oltre che agli articoli di abbigliamento e calzature, a prodotti di pregio, quali orologi e gioielli. Quanto alle differenze territoriali mentre a Milano prevalgono gli acquisti da parte di russi (41% del totale), seguiti dai cinesi (18%), a Roma prevalgono invece gli acquisti effettuati da giapponesi (35%), che rappresentano un felice ritorno a causa dell’accresciuto valore dello yen. Per queste città Global Blue fornisce anche una stima degli acquisti nelle principlai high streets. Nel caso di Milano le zone più frequentate sono Via Montenapoleone (24% del totale vendite) e Piazza Duomo (18%), mentre nel caso di Roma la concentrazione spaziale é ancora più forte, in quanto Via Condotti raccoglie il 46% del totale vendite, seguita da Via del Babuino ( con il 10%).