Il gruppo tedesco Rewe ha programmato investimenti per 300 milioni di euro per la divisione di supermercati Billa, che ha la sua sede principale in Austria. Il programma di ristrutturazione e aggiornamento della rete interessa circa 35 punti di vendita all’anno. Si tratta di un programma di modernizzazione della rete che é partito nel 2006 e che finora ha interessato circa la metà della rete, composta da circa 1.000 unità, con un costo approssimativo di 70-80 milioni di euro all’anno. Nella sola Vienna é prevista l’apertura di 41 nuovi punti vendita entro la fine del 2012 e la ristrutturazione di 42 unità. Attualmente Billa é presente, oltre che in Austria, in Italia (ove sta attuando un processo di dismissioni di punti vendita), Bulgaria, Croazia, Repubblica Ceca, Romania, Russia, Slovacchia e Ucraina.