La catena irlandese Musgrave ha registrato nel 2011 vendite complessive per 4,5 miliardi di euro, con un incremento dell’1% rispetto all’esercizio precedente. Tuttavia i profitti sono diminuiti dell’1% a 71 milioni di euro. Nel corso del 2011 sono stati investiti 284 milioni di euro per l’apertura di nuovi punti di vendita, per la ristrutturazione di esercizi commerciali già operanti o per nuove acquisizioni. In particolare l’insegna Daybreak ha aggiunto 36 nuovi punti di vendita alla propria rete e l’insegna ne ha aggiunto 100, per raggiungere una rete complessiva di 1.879 punti vendita.